Icona RSS Icona-facebook Icona-twitter Follow Me on Pinterest Follow Me on Vimeo

28 febbraio 2014

MiniDrive la memoria invisibile sui MacBook


MiniDrive di Nifty è una piccolissima unità di memoria pensata per l’uso in accoppiata ai MacBook permettendo di aggiungere fino a 64 GB di spazio extra in modo “trasparente”.
Si inserisce nello slot SD dei computer e diventa invisibile; non pesa quasi nulla, aderisce perfettamente nello slot e il produttore afferma che ogni prodotto è collaudato, assemblato, e lucidato a mano con cura prima della spedizione. 

Non è ovviamente necessario nessun software e il sistema può essere utile per avere uno spazio da riservare al backup con Time Machine: poiché lo spazio non è moltissimo, si potranno eventualmente escludere alcuni elementi dalle Preferenze. 

Il MiniDrive è disponibile nella variante per MacBook Air da 13″, per MacBook Pro da 13″ e 15″, MacBook Pro Retina da 13″ e 15”. I colori disponibili sono Silver e Red. Si parte da 34,99 euro per la variante comprensiva di una microSD card da 2 GB e un tool che semplifica la rimozione. 

Per la microSD card da 64 GB sono richiesti altri 56,60 euro. La velocità dipende ovviamente dalla microSD utilizzata; le più recenti arrivano anche oltre 90 MB al secondo in lettura e scrittura. Una buona idea potrebbe essere quella di sfruttare il MiniDrive in abbinamento a un account Dropbox spostando la cartella di quest’ultimo sulla scheda. Altro esempio di utilizzo è come unità di archiviazione per la libreria iTunes.