Icona RSS Icona-facebook Icona-twitter Follow Me on Pinterest Follow Me on Vimeo

25 febbraio 2014

Un tuffo in 3D fra i relitti sommersi

Grazie alla collaborazione fra la Marina francese e la Dassault Systèmes è possibile vivere un'esperienza a 90 metri di profondità perfettamente all'asciutto: basta un paio di occhialini 3D.

L'azienda parigina, leader nello sviluppo di software CAD e 3D design, ha ricreato l'ambiente sottomarino antistante le coste di Tolone, rendendolo disponibile per un'avvolgente esplorazione in 3D. Ciò che rende unica l'esperienza è la possibilità di esplorare la fedele riproduzione del relitto di un veliero francese del XVII secolo affondato proprio in quelle acque.

La Lune, questo il nome del vascello, colò a picco nel 1664, portando con se più di 700 uomini. Il relitto venne scoperto nel 1993, ma è solo nel 2012 che i palombari della Marina hanno effettuato una esplorazione sistematica, permettendone la ricostruzione digitale.

Il video di presentazione del progetto è visionabile sul canale YouTube della Dassault, cliccando sull'anteprima sottostante.