Icona RSS Icona-facebook Icona-twitter Follow Me on Pinterest Follow Me on Vimeo

2 maggio 2014

Zero Days bug Internet Explorer su XP verrà corretto?



Microsoft è nuovamente alle prese con un Bug che interessa la sicurezza del browser


Internet Explorer a testimonianza di quanto detto, in questi giorni proprio la stessa Microsoft ha diramato un allarme nel quale viene riconosciuta l’esistenza di un bug piuttosto grave all’interno di Internet Explorer. 

Il bug fa parte del gruppo Zero Days, ovvero degli errori di software presenti da molto tempo, ma che sin ad oggi risultavano innocui. Il bug in questione è Remote Code Execution, e fonti ben informate sostengono che sia presente  già dalla versione 6 del browser quindi sin dai tempi di Windows XP.  

Quanto sin ora detto significa che una percentuale molto alta dei computer collegati alla rete sarebbe potenzialmente attaccabile da qualsiasi hacker che possa avere un motivo per entrare nei nostri sistemi, questo può avvenire solamente se siamo caduti nella trappola del “pishing”, ovvero della truffa delle email che sembrano ufficiali, e che invece ci spediscono quasi sempre in siti truffaldini con il solo scopo di rubare i nostri dati personali. 

Microsoft a breve rilascerà un aggiornamento, ma è bene ricordare che vista la fine del supporto, quasi sicuramente questo bug è destinato a non essere corretto sul sistema Windows XP.