Icona RSS Icona-facebook Icona-twitter Follow Me on Pinterest Follow Me on Vimeo

9 giugno 2015

[REVIEW] Manfrotto MB SS390-7BC Zaino Serie Agile e Tracolla per Fotocamera DSLR

DIGIDAtech ha provato per voi lo Zaino Manfrotto MB SS390-7BC Zaino Serie Agile e Tracolla per
Fotocamera DSLR. All'inizio può sembrare eccessivamente ingombrante (questa recensita è la versione grande), utilizzandolo però rivela tutto il vantaggio dei suoi ampi spazi.
Andiamo con ordine:

- Nella parte superiore vi è un unico grande scompartimento con una piccola taschina interna, il tutto chiuso da una tripla azione zip - velcro - scatto, in cui poter riporre di tutto, dall'acqua, a un binocolo, ai caricatori, etc. Questo vano non ha divisori.

- Sul lato posteriore, una ricchissima imbottitura vi proteggerà la schiena dagli urti e renderà lo zaino molto confortevole anche camminando a pieno carico per diverse ore. Per impedire che scivoli, un secondo passante può essere agganciato sotto il fianco destro.


- Sul lato destro dello zaino (rispetto alla foto) vi è una sottilissima tasca apribile sul lato superiore fino a metà del laterale. Io l'ho trovata molto comoda per i documenti e le carte d'imbarco utilizzando lo zaino come bagaglio a mano (a questo proposito, le dimensioni sono perfette e gli scompartimenti imbottiti, oltre che per i delicati obiettivi, sono perfetti anche per fragili souvenir!).

- Sul lato inferiore troviamo il cuore dello zaino, con gli scompartimenti imbottiti per il materiale fotografico. I divisori sono tenuti saldamente in sede da fasce di velcro e possono essere riallocati a piacimento. Vi sono inoltre uno speciale divisore 'richiudibile' ed una sorta di salsicciotto che lascia lo spazio per l'obiettivo offrendo supporto al corpo macchina. In ogni caso la seconda foto credo renda l'idea meglio delle parole.

- Sul lato sinistro, sotto la chiusura della tasca superiore, troviamo l'accesso rapido allo scompartimento fotografico. Facendo ruotare lo zaino intorno alla spalla e portandolo sul petto, da questa apertura potremo estrarre rapidamente la macchina fotografica.

- Sul frontale, infine, il logo Manfrotto crea due piccole anse, in alto e in basso, in cui far passare le fascette fornite in dotazione per assicurare un treppiede allo zaino.

Complessivamente, lo troviamo uno zaino eccezionale, a dispetto di una prima reazione alquanto fredda.