Icona RSS Icona-facebook Icona-twitter Follow Me on Pinterest Follow Me on Vimeo

30 agosto 2015

Caricatore Qi Wireless Eachine per Apple ed Android


Con il diffondersi di dispositivi dotati di ricarica ad induzione può essere utile avere una
seconda base di ricarica in casa, e spesso le case produttrici degli smartphone non realizzano prodotti appositi o, se lo fanno, hanno prezzi molto elevati.


La base ad induzione della Eachine è molto semplice, ha un design lineare nero opaco che si sposa praticamente a qualsiasi arredamento (proprio a voler cercare un neo, avrei evitato il logo bianco centrale), ed è realizzata in un'ottima plastica. Le dimensioni sono di 9 cm per il diametro, comodo quindi per accogliere qualsiasi telefono, ed soli 6 (sei!) millimetri di spessore. Molto bella!

Dal punto di vista tecnico funziona benissimo, eroga come dichiarato fino ad 1 A, avendo però l'accortezza di posizionare il telefono con la bobina induttiva in corrispondenza del centro della basetta (e qui, se non sappiamo dov'è, ci aiutano i disegni). Una precisazione magari ovvia ma importante: la basetta è solo un convertitore della forma di energia; per avere prestazioni ottimali servono anche un alimentatore a parete ed un cavo USB-microUSB adeguati!


Complessivamente la base di ricarica ad induzione Eachine è ben costruita, compatibile con tutti i dispositivi dotati di questa tecnologia, e ad un prezzo ragionevole, per cui è da consigliare.