Icona RSS Icona-facebook Icona-twitter Follow Me on Pinterest Follow Me on Vimeo

8 dicembre 2015

Lampada da tavolo Bestek


 Questa lampada da tavolo ha diversi pregi ed un paio di note negative, ma nulla di
invalidante.


Partiamo dai pro: è abbastanza pesante e - quindi - stabile sulla scrivania anche quando muoviamo il collo d'oca; quest'ultimo è rigido a sufficienza e la lampada fortunatamente non si muove dalla posizione in cui la impostiamo - alcune lo fanno ed è fastidiosissimo. 


L'aspetto dei materiali è ottimo, la scocca è realizzata in una plastica bianca lucida dall'effetto moderno. La luce è di un bel bianco freddo, sui 5000 K, ad una frequenza che non disturba durante l'utilizzo!


 La sorgente è composta di 26 LED disposti su tre file; la lampada non sembra prevedere eventuali sistemi di ricambio di LED rotti ma, vista la durata naturale dei LED e il costo del prodotto, a distanza di qualche anno si può tranquillamente pensare di riacquistare la lampada.


La gestione delle modalità avviene attraverso un unico pulsante, che attiva a rotazione i tre livelli disponibili per la luminosità e lo spegnimento.


Da qui partiamo con le due brevissime note negative: un pulsante dedicato per l'accensione ed un altro per il livello sarebbe stato comodo, così da avere la lampada sempre e subito alla stessa intensità; un'altra comodità sarebbe un indicatore del livello di carica della batteria, sia per sapere quando ha terminato la ricarica, sia per avere un'idea dell'autonomia residua quando la utilizziamo senza alimentazione elettrica a parete.


Nel complesso una bella lampada, con un ottimo rapporto qualità/prezzo, e adatta alla maggior parte degli ambienti di lavoro!